La druda in Paradiso. Dante e la filosofia

Economia Circolare e Industria 4.0

20 Ottobre 2021
17:00 | 19:00 

Sala Mazzini – c.so della Repubblica 88 Forlì

L’evento si terrà in presenza diretta, con la garanzia del distanziamento, fino al
completamento dei 100 posti disponibili. È obbligatoria la prenotazione. Chiunque lo desideri potrà seguire gli incontri in diretta streaming sul canale Youtube dell’Associazione Nuova Civiltà delle Macchine.

Ciclo di incontri collaterale alla mostra “Dante. La visione dell’arte”

Materiali

Locandina Ciclo di incontri dal titolo: “Dante: arte, scienza e conoscenza”

Locandina 4° incontro

Ciclo di incontri valido come corso di formazione per docenti.
E’ necessario registrasi sulla piattaforma S.O.F.I.A.
I docenti che si registreranno riceveranno una email con il link per potersi connettere attraverso piattaforma zoom.

Qualora l’andamento della pandemia non permettesse lo svolgimento in presenza, gli incontri si terranno in modalità on-line

Per informazioni: info@nuovaciviltadellemacchine.it oppure telefonare al: 3356372677

Conversazione con Andrea Tabarroni

Come dobbiamo considerare il rapporto tra Dante e la filosofia dal punto di vista di Dante? Con la reinvenzione della figura della Donna Gentile nel Convivio è Dante stesso che ci suggerisce di usare il linguaggio dell’amore per inquadrare questo rapporto, e di vedere in lui precisamente un innamorato della filosofia. Ma allora che ne è di Beatrice, il grande amore di Dante, e della funzione cui Beatrice adempie nella Commedia di rappresentare una forma di conoscenza che trascende la natura umana? Ripercorrendo, tra figure allegoriche ed esposizioni dottrinali, le vicende di questo triangolo erotico nell’opera dantesca ci si può avvicinare a cogliere il segreto di quella che Pasolini chiamava «la spaventosa unità del linguaggio di Dante».

  • 17.00: registrazione dei partecipanti
  • 17.10: saluto di benvenuto e presentazione
  • 17.30: conversazione con Andrea Tabarroni – Università di Udine – Dip. Studi umanistici e del Patrimonio culturale

 

In collaborazione con:

Ufficio Scolastico Ambito Forlì-Cesena

 

Con il sostegno di:

Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì

 

Con il patrocinio di:

1° convegno annuale dantesco in memoria della prof.ssa Grazia Lucia Rossi a seguito del suo lascito testamentario a favore del Liceo Classico “G.B. Morgagni” di Forlì