deneme bonusu veren siteler slot oyunları 1xbet güncel giriş poker oyna online rulet siteleri sweet bonanza siteleri

Presentazione del libro

LA MORALE DEL TORNIO

Cultura d’impresa per lo sviluppo

Martedì | 15 Dicembre 2015
16:45 | 19:00

Nell’ambito del ciclo di iniziative:

“Quale cultura d’impresa per facilitare l’innovazione?”

Sarà presente l’autrice:

ANTONIO CALABRO’ – consigliere delegato Fondazione Pirelli

-“non è più tempo di cedere all’ossessione del declino. Nella buona manifattura c’è la chiave migliore per la crescita dell’Italia.”

-“L’impresa è cultura: una cultura politecnica, sulla scia d’Ulisse, dei maestri del Rinascimento e degli ingegneri filosofi.”

Al termine della presentazione, presso “La Botteghina del libro” (via Giorgio Regnoli 38/a), sarà possibile acquisire il libro con dedica dell’autore.

 

 

Sala del Consiglio - Camera di Commercio

LA MORALE DEL TORNIO

Sapienza manifatturiera e competenza hi tech.
Sta qui “la morale del tornio”: la centralità dell’industria nel nuovo equilibrio tra sviluppo sostenibile ed etica del lavoro.
E’ un viaggio nell’universo produttivo italiano, con occhio attento soprattutto alla “grande Milano”. E alle aree sviluppate del Nord.
E le parole chiave sono innovazione, qualità, ricerca, capitale umano.
L’Italia, infatti è un paese abituato “a produrre all’ombra dei campanili cose belle che piacciono al mondo”.
E sta ancora qui la chiave della nostra competitività: puntare sull’eccellenza industriale, legare radici nel territorio a visioni internazionali.
Nelle “neo-fabbriche” fondate su produzione e servizi d’avanguardia, dalla meccanica alla chimica, dalla gomma all’agro-alimentare ecc., si conferma la forza d’una “cultura politecnica” che guida le migliori imprese. “Impresa è cultura”, appunto. Per crescere ancora, servono imprenditori, manager e tecnici che siano “ingegneri-filosofi”, con una forte intelligenza del cuore.

ANTONIO CALABRO’

Nato a Patti (Messina) nel 1950, è Consigliere delegato della Fondazione Pirelli, responsabile del Gruppo Cultura di Confindustria, membro della presidenza di Assolombarda e Assimpredil, vicepresidente del Centro per la cultura d’impresa e membro dei board di varie società e fondazioni (Nomisma, Università di Genova, Orchestra Verdi, Unipolis, ecc.). E’ stato consigliere delegato di HangarBicocca.
Giornalista e scrittore, ha lavorato a L’Ora, Il Mondo e la Repubblica, è stato direttore editoriale del Sole 24 Ore e ha diretto l’agenzia Apcom e La lettera Finanziaria. Tra le sue opere recenti, Agnelli – una storia italiana, Intervista ai capitalisti, Orgoglio industriale, Cuore di cactus, Bandeirantes (con Carlo Calabrò) e Il riscatto – L’Italia e l’industria internazionale (con Nino Beccalli Falco).
Insegna alla Università Bocconi e alla Cattolica di Milano.

In collaborazione con:

Associazione La Foglia

Con il Patrocinio dell’Assessorato Lavoro e Occupazione – Attività Produttive del Comune di Forlì:

MATERIALI DELL’EVENTO

Locandina